CASSAFORTE TAGLIATA ? VEDIAMO COME E’ POSSIBILE

Sempre più Spesso la cronaca narra episodi di furto con apertura della cassaforte mediante segatura con flessibile (smerigliatrice angolare) .

Per scongiurare o almeno ritardare questo fenomeno lo spessore dell’anta non deve essere inferiore ai 10 mm. Meglio se con all’interno una piastra in manganese.

Ma non basta !
Infatti la cassaforte nella foto di cui abbiamo volutamente oscurato la marca ha lo sportello di 10 mm.

E’ possibile scongiurare questi furti ?

LA RISPOSTA E’ SI !

Le nostre casseforti sono progettate per scongiurare questo tipo di attacchi , infatti la cassaforte ” Alert ” , ti invierà un messaggio in caso di tentata manomissione

” Alert ” la Cassaforte progettata da chi conosce le casseforti

Solo dopo svariati anni di assistenza sulle casseforti presenti sul mercato italiano , in cui i nostri tecnici erano e sono chiamati per interventi mirati allo sbocco e aperture , abbiamo acquisito nozioni ed esperienza sul campo ,effettuando aperture mini invasive, carpendò cosi i punti deboli delle cassaforti stesse .

Attraverso questo bagaglio acquisito nel tempo , abbiamo progettato le Nostre Casseforti , eliminando i punti deboli riscontrati negli anni di esperienza nel settore.

Ciò ci ha permesso di costruire le nostre Casseforti dando all’ utente finale il massimo della sicurezza ad oggi disponibile .

Scegli di essere Protetto

Le nostre casseforti “ALERT” dispongono di metodi di costruzione mirati alla Sicurezza , grazie ad un’accurata attività di progettazione, paratie rinforzate , intercapedini riempite con conglomerato cementizio che ostacola le operazione di taglio sulle paratie stesse , il tutto unificato a un sistema di allerta integrato nella Cassaforte

casseforti

Cinque Segreti da Sapere se la tua cassaforte e’ sicura

Spesso si vedono in centri commerciali o comunque acquistabili su internet casseforti a prezzi economici, a volte cadiamo nella trappola presi dall’entusiasmo del risparmio ,ma è meglio tornare un attimo alla realtà :


1 ) Cassaforte o Cassetta di custodia ?
Infatti queste cosidette “cassaforti” altro non sono che cassette di custodia ,non rispondendo a nessuna normativa in oggetto per cui è sbagliato considerarle e chiamarle cassaforti , Il rischio è di riporre i nostri beni trovarsi in questa situazione
Aprire una cassaforte digitale, Scassinare le casseforti.


2) I difetti di queste cosi dette ” casseforti “
Queste cassette per custodia , (come andrebbero chiamate ) di importazione sono tutte accomunate da un prezzo
D’Acquisto molto allettante ma lo stesso modo affette da carenze tecnologiche e costruttive motivo per cui non avvicinandosi
nemmeno ai requisiti europei sarebbe addirittura
sbagliato chiamarle casseforti .
Infatti la loro Resistenza è alquanto inefficace, analizzandole attentamente Si può notare come gli sportelli sono realizzati
con metallo di spessore irrisorio e i punti di ancoraggio sono perni alquanto posticci facilmente scardinabili ,infine molti componenti
interni sono di materiale plastico di scarsa qualità e di inesistente resistenza al calore per non parlare dell’elettronica usano schede non protette da scariche elettriche campi magnetici Inoltre nella progettazione di tali cassette di custodia non è stato tenuto conto dei punti di accesso

le tastiere sono collegate all’interno mediante il passaggio di fili esercitato da grandi fori che permettono l’introduzione con facilità di grimaldelli.

Le funzioni della cassaforte

3) Le funzioni della cassaforte.
La cassaforte è stata concepita per proteggere da eventuali attacchi ed effrazioni i nostri beni ed io la devo usare proprio per proteggere i miei beni ,quindi prima dell’acquisto devo sincerarmi con tutte le possibilità che assolva a questo compito, in particolare la sua funzione è quella di mantenere un distacco tra i ladri ed i miei beni, quindi devo sincerarmi che il mio acquisto possa tutelarmi al massimo in questo senso ecco perché la differenza tra cassaforti di importazione nei centri commerciali e cassaforti italiane è sostanziale .

4) Quali casseforti sono sicure ?
Esiste la normativa Uni en 14450 2005 che classifica le casseforti in base alla loro resistenza allo scasso ad esempio leve piede di porco, Trapani, Martelli eccetera .

5) Chiave, combinazione meccanica o digitale ?
Una volta chiarito i punti precedenti si arriva al dunque cosa scegliere ?
Cassaforte a chiave :
quelle di uso domestico usano serrature a doppia mappa di fattura alquanto obsoleta oltretutto vi è sempre il problema di dove porre la chiave sperando che non venga trovata .